AMMONIZIONE XXII - DELLA CORREZIONE FRATERNA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

AMMONIZIONE XXII - DELLA CORREZIONE FRATERNA

Messaggio  ALBERTOANTONIO il Sab Set 19, 2009 8:37 am

Beato il servo che è disposto a sopportare così pazientemente la correzione, l'accusa e il rimprovero da un altro, come se venissero da lui stesso. Beato il servo che, rimproverato, di buon animo accetta, si sottomette con modestia, umilmente confessa e volentieri ripara. Beato il servo che non è veloce a scusarsi e umilmente sopporta la vergogna e la riprensione per un peccato, anche quando non ha commesso colpa
avatar
ALBERTOANTONIO

Numero di messaggi : 49
Data d'iscrizione : 06.05.08
Età : 58
Località : TRAPANI

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum