OLIMPIADI DI PECHINO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

OLIMPIADI DI PECHINO

Messaggio  Fabrizio il Lun Apr 21, 2008 8:47 pm

RAPPORTO DENUNCIA SFRUTTAMENTO DEI LAVORATORI NEL SETTORE SPORTIVO


In Cina i lavoratori incollano le scarpe sportive per meno di 2 dollari al giorno e cuciono palloni per 50 centesimi di dollaro l’uno. “Non c’è stato nessun reale progresso sulle condizioni dei lavoratori impiegati nelle filiere produttive internazionali”: lo denuncia oggi un rapporto della “Play fair Campaign 2008) intitolato “Vincere gli ostacoli” www.abitipuliti.org, realizzato con interviste a più di 300 lavoratori in Cina, India, Thailandia ed Indonesia, impiegati nelle fabbriche fornitrici dei grandi marchi internazionali, che sono anche sponsor dei Giochi Olimpici di Pechino 2008. “Si avvicinano i giorni delle Olimpiadi – si legge nel rapporto – e i lavoratori che producono per le imprese sportive internazionali che spendono milioni di euro in sponsorizzazioni sono sottoposti ad orari di lavoro massacranti e ricevono salari da fame”.
Alla Yue Yuen, piccola azienda di Hong Kong che fabbrica 1/6 delle scarpe mondiali, ad esempio, “in due dobbiamo incollare 120 paia di scarpe all’ora – dice un lavoratore, stiamo lavorando senza riposo”. Alla Yoyful Long sul Delta del fiume Pearl in Cina, lo straordinario può arrivare a 232 ore al mese, mentre i salari medi sono la metà del minimo legale. “Lavoriamo senza pause e siamo comunque rimproverati dai supervisori”, si lamenta un lavoratore della New Balance a Dongguan, in Cina. “Non abbiamo nemmeno un giorno di riposo al mese. Siamo fisicamente stanchi e psicologicamente esausti”, conferma un suo collega. Nonostante i codici di condotta internazionali, denuncia il rapporto, i lavoratori “sono ancora sottoposti a ritmi produttivi estremi, a straordinari eccessivi, non registrati e non pagati, abusi verbali, minacce alla salute e alla sicurezza, anche per l’esposizione a prodotti chimici tossici, senza alcuna tutela e assicurazione”.

con quale occhi potrò vedere le olimpiadi?
con quale cuore potrò gioire per le medaglie dell'Italia?
non so se può servire,intanto nel mio piccolo,io spengo la televisione.
Anche se il discorso e molto più ampio, e più grande di me, sarebbe da boicottare anche le multinazionali che producono articoli macchiati di sangue

Fabrizio

Numero di messaggi : 214
Data d'iscrizione : 15.04.08
Località : Trapani

Vedere il profilo dell'utente http://cavalierimadonnapoverta.spaces.live.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIMPIADI DI PECHINO

Messaggio  FrancescoGenovese il Lun Apr 21, 2008 11:31 pm

Purtroppo è un problema serio che esiste da sempre sia in Cina, che in Bangladesh, Indonesia, Corea del Nord, Thailandia, etc etc...Una realtà che ci fa riflettere sulla globalizzazione in genere.
Quando studiavo a Pisa, ho partecipato ad un progetto all'interno dell'università per la realizzazione di un portale web sui diritti dei lavoratori dei paesi sopracitati. Il portale era portato avanti da un'associazione non-governativa che da anni si batte per i diritti di quei lavoratori.
In questi paesi, non esiste alcun tipo di diritto, non esistono i sindacati, e a volte chi si ribella viene ucciso. Sono contesti che a volte noi occidentali(in genere), disconosciamo o ignoriamo, mentre sono problemi importantissimi.
Peccato che i grandi paesi non fanno niente per queste persone, sicuramente perchè lì non c'è il petrolio o altro...
Mi dispiace anche che questi problemi vengono in un certo senso "politicizzati", anche perchè la sensibilità verso questi contesti non dovrebbero avere colori politici.
Mi è capitato anche di discutere con tanta gente che si occupava di queste persone, ma in fondo neanche loro erano così "motivati", perchè per loro, aiutare questa gente significava boicottare certi capi di abbigliamento e altro....ma col boicottaggio non si fa niente...ci vorrebbe la volontà di tutti, senza armi naturalmente, per impedire questo tipo di soprusi. Peccato che questo mondo si sta perdendo sempre più...

E viene rabbia...tanta rabbia, perchè siamo circondati da tantissime cose fabbricate lì...dalle polo alle scarpe, dalle tute ai palloni, etc etc... e siamo quasi con le mani legate..anche perchè ormai tutte le ditte occidentali, spostano la manodopera lì per risparmiare, sfruttando quei lavoratori...infatti quello delle olimpiadi è solo un riflettore in più su questo tema che persiste da sempre.

FrancescoGenovese

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 19.04.08
Età : 37
Località : Trapani

Vedere il profilo dell'utente http://www.francescogenovese.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIMPIADI DI PECHINO

Messaggio  Fabio il Lun Apr 21, 2008 11:49 pm

Credo che sulla totale inutilità di un intervento armato siamo tutti d'accordo. Purtroppo, però, ho sempre fatto una riflessione pessimistica su questi paesi.
Io non sono molto ferrato in storia, ma che io mi ricordi, questi contesti sociali, prima o poi, scoppiano come una polveriera, causando rivoluzioni più o meno cruente. Il punto è proprio questo: è possibile riuscire ad evitare questa fine, per me naturale? E se si, come fare?
Anche io penso che i boicottaggi, pur se mezzo legittimo di affermazione di dissenso, abbiano un peso molto relativo nell'economia del contesto.
Allora che mezzo utilizzare?
Io ritengo che questo sia argomento da risolvere tramite la Politica Estera. In Italia, ormai, questa viene vista quasi come un lusso a cui è impossibile dedicarsi seriamente, in quanto il governo di turno ha sempre qualche problema, di politica interna od economica, a cui dare la precedenza.
Per me rimane l'unico approccio che può dare dei risultati per una diffusione della democrazia nel mondo.


Ultima modifica di Fabio il Mar Apr 22, 2008 12:41 am, modificato 1 volta

Fabio

Numero di messaggi : 610
Data d'iscrizione : 12.04.08
Età : 35
Località : Trapani

Vedere il profilo dell'utente http://www.sanfrancescotrapani.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIMPIADI DI PECHINO

Messaggio  FrancescoGenovese il Lun Apr 21, 2008 11:56 pm

Concordo in pieno: poltica estera e diplomazia!

FrancescoGenovese

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 19.04.08
Età : 37
Località : Trapani

Vedere il profilo dell'utente http://www.francescogenovese.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: OLIMPIADI DI PECHINO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum