Messaggio dell'OFS d'Italia per la giornata del malato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Messaggio dell'OFS d'Italia per la giornata del malato

Messaggio  Fabio il Gio Feb 12, 2009 11:57 am

Messaggio dell'OFS d'Italia per la giornata del malato


In occasione dell'avvicinarsi della "Giornata del malato" il prossimo 11 febbraio, festa della Madonna di Lourdes, l'Ordine Francescano Secolare d'Italia si unisce alla voce della Chiesa che ribadisce con forza, attraverso le parole del Santo Padre, che la "vita umana è bella e va vissuta in pienezza anche quando è debole ed avvolta dal mistero della sofferenza" e porta ad esempio Papa Giovanni Paolo II, di venerata memoria.
Rivolgiamo, in particolare, il nostro pensiero ai più piccoli ed ai più deboli, a coloro che dipendono completamente dagli altri per ogni loro necessità perché sono, con le parole di San Francesco "i poveri tra i più poveri" , gli "ultimi" che come Ordine ci siamo impegnati a tutelare e servire. L'OFS d'Italia invita a saper diventare come il "Buon Samaritano" che si curva sul bisognoso, gli si fa accanto e lo solleva, che non ha paura di sporcarsi le mani o di perdere tempo ad aiutare un perfetto sconosciuto per il quale non c'è umanamente alcuna speranza, sull'esempio di Cristo che si dona sulla croce.
Sottolinea che la sofferenza è occasione di redenzione, sia per il malato che per chi gli sta accanto, che l'Amore del Padre sostiene l'uno e l'altro nella speranza della salvezza promessa da Cristo e che solo Dio che ha donato la vita può toglierla.
La vicenda umana di Eluana Englaro e di suo padre, per i quali l'OFS d'Italia invita tutti alla preghiera, interroga le coscienze e chiede la concreta testimonianza del valore della vita, in ogni sua forma, poiché si tutelano animali e piante ma non si tiene in alcun conto la vita di una persona

_________________

Fabio

Numero di messaggi : 610
Data d'iscrizione : 12.04.08
Età : 34
Località : Trapani

Vedere il profilo dell'utente http://www.sanfrancescotrapani.org

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum