Beatificazione Suor Maria Maddalena

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Beatificazione Suor Maria Maddalena

Messaggio  Fabio il Sab Mag 03, 2008 2:49 pm

Oggi sugli altari la «madre» delle adoratrici
A Roma la beatificazione di suor Maria Maddalena dell’Incarnazione fondatrice delle «Adoratrici perpetue del Santissimo Sacramento



Nel cuore delle città, a turno davanti al miste¬ro eucaristico ininterrottamente, giorno e notte. La loro fondatrice, suor Maria Maddalena dell’incarnazione, voleva che i monasteri delle sue figlie, le Adoratrici perpetue del Santissimo Sacramento, fossero un 'segno' piantato tra i vicoli e le strade dei centri abitati, perché anche i laici potessero partecipare ai loro momenti di preghiera e sostare davanti a Gesù Eucaristia, da soli o in gruppo. Le chiese restano aperte tutto il giorno, a volte anche di notte, proprio per permettere a chiunque di entrare e di unirsi all’adorazione delle monache. «Un’intuizione nata due secoli fa, che ancora oggi ci mostra quanto la madre abbia precorso i tempi», testimonia suor Maria Daniela Pozzi, presidente della federazione che raggruppa i monasteri presenti in Italia, Austria, Spagna e Kenya. Un’altra federazione raccoglie le numerose comunità sorte in Messico (una di queste ha aperto lo scorso anno un monastero a Betlemme), Cile, Stati Uniti. Una fioritura di vita contemplativa scaturita da una religiosa toscana che oggi alle ore 16, nella basilica di San Giovanni in Laterano, cattedrale di Roma, sarà proclamata beata dal cardinale José Saraiva Martins, prefetto della Congregazione delle cause dei santi; concelebreranno il cardinale vicario Camillo Ruini, insieme al postulatore padre Ernesto Piacentini, francescano conventuale, e ad altri sacerdoti. I numerosi pellegrini si ritroveranno domattina in San Pietro per la Messa e l’Angelus, mentre nel pomeriggio si ritroveranno presso la tomba di Madre Maria Maddalena – sepolta in via del Casaletto 268, nella chiesa del monastero romano costruito 40 anni fa –, per un’adorazione di ringraziamento guidata da monsignor Ramón Castro, vescovo di Campeche (Messico).
Alla solenne Messa odierna parteciperanno oltre 200 monache delegate dai monasteri di tutto il mondo e molti laici membri di vari gruppi sorti intorno a diversi monasteri: dalle Adoratrici eucaristiche secolari (laiche consacrate) alle comunità di preghiera «Rete di luce», dagli Adoratori laici del Santissimo sacramento all’Igam (I giovani adoratori missionari) e agli Adoratori missionari dell’unità, dediti allo sviluppo spirituale e culturale dei popoli. Lungi da una spiritualità disincarnata, infatti, la beata proponeva di coltivare «un rapporto d’amore che deve legare l’anima a Gesù Eucaristia» al quale non mancasse mai «l’impegno alla dimensione ecclesiale. Nell’adorazione adempiamo un compito affidatoci dalla Chiesa intera: rivolgiamo preghiere e suppliche a suo nome», rileva suor Maria Daniela. E sottolinea come la fondatrice avesse a cuore «la diffusione dell’amore e della lode per Cristo», concependo i monasteri quali «centri di irradiazione spirituale per il mondo».
Lo stile missionario diventa ancora più esplicito nelle comunità nate nel Sud del mondo: la chiesa delle Adoratrici sorta nel 1975 a Karema, in Kenya, coincide con la parrocchia. «Ci ha volute il vescovo di Nyeri, monsignor Gatimu, a servizio con la preghiera dei circa 10 mila cattolici sparsi nei villaggi circostanti ». Un seme che cresce: solo 3 delle 15 monache sono italiane, le altre tutte autoctone, come le 4 novizie, 3 postulanti e 2 aspiranti. «Se viviamo con fedeltà la via tracciata dalla Madre, diventando 'pane spezzato' per i fratelli – conclude suor Daniela – potremo essere una testimonianza di quel gratuito, eccessivo amore che ci ha redenti e che vuole trasformarci in Lui».

Laura Badalacchi
Avvenire

_________________

Fabio

Numero di messaggi : 610
Data d'iscrizione : 12.04.08
Età : 34
Località : Trapani

Vedere il profilo dell'utente http://www.sanfrancescotrapani.org

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum